PRIME PROMESSE DI SERVITORI LAICI IN ASIA


 La Corea del Sud è una penisola relativamente piccola tra il Mar Cinese Orientale e il Mar del Giappone. Ha quasi 52 milioni di abitanti. In questa terra ricca di montagne, di ciliegi in fiore in primavera e di aceri dagli infiniti colori in autunno, di grandi città e di villaggi di pescatori nascosti sulle sue coste, vive un popolo pieno di passione! La religione principale è ancora il buddismo (anche se molte persone dicono di non praticare più alcuna fede). Solo un terzo degli abitanti è cristiano. Di questo 30%, 20 sono protestanti e solo 10 cattolici. In questo paese sperduto nell'estremo oriente dell'Asia, oggi nel 2022, il Vangelo arriva ancora? Certo che sì! 

Voglio raccontarvi la storia di Monika, panettiera e servitrice del Vangelo. E anche la storia di Emiliano e Caterina. Questi nomi sono nomi di battesimo, poiché tutti sono stati battezzati da adulti e hanno avuto per tutta la vita i loro nomi e cognomi coreani.

Monika, la nostra panettiera, vive in un piccolo villaggio in campagna con il marito. Voleva essere battezzata cattolica per potersi sposare in chiesa! I due hanno lasciato la grande città di Seoul per vivere una vita più semplice in campagna. Ed è lì che Monika ha incontrato la Comunità dei Servitori del Vangelo. L'esperienza dell'incontro con la misericordia di Dio trasformò gradualmente la sua vita. Dopo circa 6 anni di cammino, ha sentito la chiamata del Signore a dare agli altri il tesoro che aveva ricevuto. Nella sua panetteria, accogliendo i clienti, lavorando nei campi con altre famiglie, nella cappella del paese tra la gente, Monika è una vera missionaria!

Anche Emiliano e Caterina hanno sentito la chiamata di Gesù a essere un "balsamo di misericordia" in mezzo al loro popolo. E i tre, Monika, Emiliano e Caterina, hanno fatto le loro prime promesse come Servitori del Vangelo il 16 luglio 2022. È stata una gioia immensa vederli compiere questo passo di appartenenza alla nostra Famiglia missionaria. Inoltre, essendo i 3 pionieri asiatici, abbiamo invitato due Servitori dalla Spagna (Maria e Juana, di Bullas) per accompagnarli in questo momento storico!


Laurence (missionario belga in Corea)




Commenti

Post popolari in questo blog

Diario in situazione di guerra (2)

“Dio vi ama così come siete. Non abbiate paura”

Andiamo in missione in Perù!