Discernimento e processo decisionale


Cosa c'entra una lezione di economia alla Sapienza con noi, e con il discernimento e il processo decisionale? te lo raccontiamo qui di seguito  

Da Roma vi raccontiamo una piccola esperienza, che è stata veramente un regalo che il Signore ci ha concesso. Due mesi fa un professore di Economia della Sapienza ci ha invitato a lezione. Voleva che parlassimo sul discernimento e il processo decisionale. Ci ha chiesto questo intervento, perché vede che i giovani d’oggi sono disorientati: a volte iniziano un indirizzo di studio, ma dopo un po’ lo cambiano perché risulta che non è quello che loro aspettavano. Questa non avviene soltanto nello studio ma anche nelle decisioni più definitive come: sposarsi, finire di studiare, iniziare un lavoro, diventare indipendenti, andare a vivere da soli e lasciare la casa dei loro genitori…

Ci siamo messe con tutto il cuore a preparare queste due lezioni per offrire un piccolo corso. Lo spazio in cui dovevamo darlo era un’aula anfiteatro dove c’erano pochi giovani. Mi ha impressionato la grandezza del posto e vedendo pochi di loro mi domandavo: Gli toccherà qualche parola, quello che abbiamo preparato potrà essere un aiutare per loro?  … Ma la cosa più importante nella missione è che quel che facciamo non è grazie alla nostra forza ma a quella di Dio. È dalla Sua Parola che è viva e che ha il potere di arrivare dove noi non possiamo né calcolare o pensare.  La gioia viene quando camminiamo, non appoggiati in noi stessi ma nel Signore della messe.
Quando ci siamo trovate davanti agli occhi di quei giovani spettati, sembrano chiederci: Che cosa fanno queste missionarie qui? Cosa ci possono dire? Cosa c’entra il loro messaggio con l’economia?  I loro sguardi ci hanno spinto a darlo tutto senza paura e con una fiducia infinita.
Credo che da ciò che è piccolo, Dio possa creare un’opera grande. Forse questi giovani non li incontreremo mai più, ma il piccolo messaggio è stato trasmesso e Dio farà il resto.




Commenti

Post popolari in questo blog

Diario in situazione di guerra (2)

“Dio vi ama così come siete. Non abbiate paura”

Andiamo in missione in Perù!